Pedrini linea lavorazione lastre sottili granito

Welt Graniti, azienda leader del polo industriale veronese specializzata nel taglio e nella lavorazione di blocchi di granito, si è dedicata negli ultimi anni alla ricerca di soluzioni che ottimizzassero l’utilizzo della pietra naturale.
Pedrini, da anni partner tecnologico di riferimento di Welt, ha saputo concretizzare questo ambizioso obiettivo con la progettazione di un impianto completo Tech12 destinato alla produzione industriale di lastre con spessore di 12 mm: un prodotto più sottile e leggero che apre ulteriormente il settore della pietra naturale a nuove e differenti opportunità di applicazione.

L’impianto Pedrini comprende tutto il processo di lavorazione, dal taglio dei blocchi fino alla produzione di lastre refilate, calibrate e lucidate con spessore 12 mm, che si compone delle seguenti innovazioni:

Macchina multifilo Multiwire Jupiter GS220-F108-TS per il taglio dei blocchi in lastre. È la prima macchina multifilo da 108 fili diamantati e con diametro 5,3 mm che taglia in una sola volta un blocco intero in 107 lastre da 12 mm di spessore.

- Robot caricatore/scaricatore MANTIS B419 per il carico e lo scarico automatico delle lastre con traslazione a livello pavimento con possibilità di lavorazione a macchia aperta.

- Attestatrice/Rifilatrice B715AR per la squadratura del materiale su tutti e 4 i lati con angoli perfetti, equipaggiata con sensori di lettura della lastra che consentono la lavorazione automatica.

Calibratrice planetaria SPECTRA B220ES per rettificare lo spessore delle lastre in maniera uniforme. La macchina è dotata di due gruppi calibratori, ognuno dei quali è composto dall’esclusiva testa rotante Grifone che lavora su tutta la superficie della lastra assicurando una planarità e regolarità nello spessore ottenuto.

Lucidatrice GALAXY B220 per ottenere un alto grado di lucidatura delle lastre grazie a 2 teste leviganti Aquila e 20 teste lucidanti Antishock a 7 settori montate su mandrini Rotor brevettati con funzionamento a contropressione pneumatica di serie. I mandrini Rotor garantiscono un perfetto bilanciamento del movimento della trave e il controllo del consumo degli abrasivi. GALAXY è inoltre equipaggiata con l’innovativa gestione elettronica delle pressioni Smart Touch che consente di differenziare il carico di lavoro su aree diverse della lastra.

- Dispensatore automatico di foglio polietilene B417 per applicare il film protettivo sulla superficie della lastra e proteggerla durante le fasi di stoccaggio e trasporto.

Abbiamo affiancato Welt Graniti in questa evoluzione perché siamo convinti che il futuro sia la grande lastra leggera, performante e versatile. Il Tech12 è un progetto ad alto contenuto tecnologico che ben si sposa con i concetti di transizione ecologica di cui si parla molto in questo periodo. – ha affermato Giambattista Pedrini, Amministratore Delegato di Pedrini S.p.A.

Infatti, produrre lastre da 12 mm comporta molteplici benefici: dal punto di vista industriale si incrementa notevolmente il rendimento del blocco – pari a 53,7 m²/m³ quindi la capacità produttiva. Dal punto di vista della sostenibilità, la lastra sottile consente di ridurre l’impatto ambientale durante le diverse fasi di lavorazione grazie a una gestione ottimizzata dei blocchi che evita sprechi, riduce gli scarti derivanti dalla fase di taglio e limita i consumi di acqua ed energia.