Multifilo Pedrini Tech12 da Alberti Stonework

Dopo circa un anno dall’installazione della prima Multiwire Jupiter Tech12 a 48 fili e dopo 6 mesi dall’avviamento della seconda Multiwire Jupiter Tech12 108 fili per il taglio di lastre da 12mm, Pedrini ha di recente avviato a Verona la terza multifilo a taglio sottile presso Alberti StoneWork, società che lavora da generazioni nel settore lapideo offrendo prestazioni specializzate in ambito di taglio e consolidamento delle pietre naturali.

Già nel 2019 Pedrini aveva intuito che “L’irresistibile bellezza della pietra naturale si è fatta sottile” iniziando a lavorare sul processo di industrializzazione della lavorazione di lastre con spessore 12 mm, dal taglio dei blocchi alla creazione di un prodotto finito più versatile e leggero. 

La Multiwire Jupiter GS230-GT60 Tech12 acquistata da Alberti è uno dei fiori all’occhiello di Pedrini: una multifilo a struttura aperta che, con i suoi 60 fili diamantati dal diametro di 5,3mm, esegue il taglio rapido dei blocchi con una resa pari a 55,5 m²/m³. Dotata di ben 5 brevetti, si caratterizza per la sua flessibilità, affidabilità, per le soluzioni tecniche all’avanguardia e per la sua altissima capacità produttiva.

La produzione di lastre sottili e leggere comporta innumerevoli benefici: dal punto di vista industriale diminuiscono gli sprechi grazie a una gestione ottimizzata dei blocchi e si incrementa la resa del blocco con evidenti benefici sulla capacità produttiva. Dal punto di vista commerciale diminuiscono i costi di trasporto e di posa e si ampliano ulteriormente i campi di applicazione e utilizzo.

Mi sono sempre chiesto da dove provenisse la mia passione per la pietra e ho scoperto che gli Alberti lavorano il marmo in Valpolicella dal 1700 – ha raccontato Anselmo Alberti, Amministratore Delegato di Alberti Stonework Vorrei proseguire questa tradizione e sono convinto che, con le macchine Pedrini a nostra disposizione, sarò in grado di offrire un servizio impeccabile ai miei clienti. Infatti, in abbinamento al taglio dei blocchi con diversi spessori da 1,2 a 10 cm, possiamo trattare le lastre con l’innovativo processo SOUNDSTONE brevettato da Pedrini per il consolidamento delle pietre naturali per renderle idrorepellenti e valorizzarne la bellezza naturale dei colori in fase di lucidatura”.